Il percorso archeologico di Palazzo Martinengo

Palazzo Martinengo Cesaresco, nobile edificio seicentesco situato all'incrocio tra via Musei, antico decumano della città romana, e piazza del Foro, dove si stabilì nel XVI secolo la famiglia Martinengo Cesaresco, oggi è sede dell'Assessorato alla Cultura della Provincia di Brescia e spazio espositivo per mostre.

Gli scavi archeologici condotti tra il 1989 e il 1997 nei sotterranei del palazzo, in occasione della sua ristrutturazione, hanno portato a rinvenimenti di eccezionale interesse per la conoscenza delle diverse tappe dello sviluppo storico di Brescia.

"Le città nella città" è il titolo dato all'itinerario archeologico percorribile all'interno di Palazzo Martinengo. In pochi altri luoghi, nella stessa Brescia, è ancora possibile avere un'idea così chiara e suggestiva della stratificazione archeologica e della storia della città. Dall'attuale piazza del Foro attraverso i sotterranei del palazzo è possibile compiere un percorso a ritroso di quasi tremila anni, a partire dai villaggi dell'età del Ferro (V/II-V secolo a.C.) fino all'età rinascimentale (XVI-XVII secolo d.C.), alla quale risale la costruzione del palazzo. 

  

A seguito di una convenzione tra la Provincia di Brescia e il Touring Club Italiano, i percorsi archeologici di Palazzo Martinengo, con ingresso da Via Musei 30, sono aperti gratuitamente e visitabili dal 16 giugno al 21 luglio:

da mercoledì a venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00; 

sabato e domenica dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

 

La visita al percorso con ingresso da Piazza del Foro 6 è al mattino e esclusivamente su appuntamento - tel. 030.3749.916 e-mail: iat.brescia@provincia.brescia.it

Allegati

Palazzo Martinengo

Note: Scarica l'allegato

Palazzo Martinengo - English version

Note: Scarica l'allegato

Palazzo Martinengo - Deutsch version

Note: Scarica l'allegato

Ultima modifica: Lun, 20/11/2017 - 13:48